La scuola

Missione e obiettivi

La missione di Pilates Network è tramandare il lavoro di Joseph Pilates, far conoscere il repertorio originale dei suoi esercizi alla luce delle più attuali ricerche scientifiche, che hanno permesso di approfondirlo e migliorarlo attraverso un approccio più posturale e incentrato sulla propriocezione. 

Focalizzandosi su una precisa esecuzione e una tecnica corretta, gli allievi di Pilates Network imparano come modificare il repertorio originale per poterlo adattare a varie tipologie di clienti.

Obiettivi

  • Sottolineare l’importanza delle conoscenze storiche sulla biografia di Joseph Pilates e insegnare il repertorio originale così come è stato trasmesso dagli anziani (Pilates Network segue l’ordine insegnato da Lolita San Miguel per quel che riguarda i grandi attrezzi e quello di Return to life per quel che riguarda la Matwork).
  • Insegnare le modifiche del repertorio Matwork e sui grandi attrezzi che permettono agli istruttori di lavorare sul corpo del proprio cliente in modo sicuro ed efficace.
  • Evidenziare l’importanza delle abilità didattiche (cueing verbali e tattili) e una conoscenza base dell’anatomia.
  • Insegnare i principi base dell’analisi della postura attraverso una valutazione visiva del corpo sia in maniera statica che cinetica.
  • Rimarcare l’importanza della sicurezza durante l’utilizzo dei macchinari.
  • Incoraggiare gli apprendisti istruttori ad approfondire i propri studi offrendo workshop e corsi con professionisti della comunità Pilates.

Scuola di Formazione

La Scuola di Formazione Pilates Network vanta un Team Internazionale di collaborazione e sostegno sul territorio italiano. Sotto la guida tecnica di Jolita Trahan, Pilates Network offre una Formazione Comprehensive di 450 ore, che include sia il lavoro originale di Joseph Pilates presentato nel libro “Return to Life” che le modifiche appropriate per le varie tipologie di clienti.

Pilates Network è approvata da APPI – Associazione Professionisti Pilates in Italia

APPI è un’associazione che riunisce le più importanti scuole di formazione e gli insegnanti qualificati della disciplina Pilates in Italia. È stata infatti creata con lo scopo di costituire una comunità di professionisti dedita alla conservazione e arricchimento dell’eredità di Joseph Pilates e del suo metodo di allenamento, stabilendo standard di qualità, incoraggiando l’unità e promuovendo la professionalità.

APPI verifica gli standard educativi e istituzionali della formazione (metodi didattici, contenuti, esami pratici e teorici, procedure burocratiche e amministrative ecc.) Ecco qualche esempio dei requisiti richiesti:

  • La scuola deve utilizzare il termine “diploma”, oppure “attestato” per descrivere i risultati della formazione, e non il termine “certificazione”.
  • La scuola deve offrire un programma completo di formazione Pilates di un minimo di 450 ore di studio.
  • Il Programma Didattico deve includere un esame pratico sia per la capacità didattica che per quella motoria del candidato.
  • Il Direttore della Scuola deve avere un minimo di 10 anni di esperienza di insegnamento della tecnica Pilates.
  • Il Programma Didattico deve aderire al codice etico stabilito da APPI.

Diploma Completo

Il Diploma Completo soddisfa le linee guida di Associazione Professionisti Pilates in Italia (APPI) richiedendo 450 ore di studio.

Gli studi per conseguire il Diploma Completo iniziano con il Percorso Matwork che consiste in 7 incontri da autunno a primavera in un anno scolastico. Durante e in seguito al Percorso Matwork, Pilates Network propone il Corso Monotematico Piccoli Attrezzi e il Corso One-to-One in preparazione al Percorso Studio, dove viene affrontato il repertorio completo sui grandi attrezzi (Reformer, Cadillac, Wunda Chair, Ladder Barrel, Spine Corrector).

Il Percorso Monotematici può essere intrapreso in qualsiasi momento. Il workshop Piccoli Attrezzi è necessario per il conseguimento del Diploma Completo. Gli argomenti degli altri workshop possono variare, per esempio: Anatomia Tri-dimensionale, Scoliosi, Stabilità del Cingolo Scapolo-omerale, Meridiani Mio-fasciali ed altro ancora.

Conseguito il Diploma Completo, il candidato può richiedere una lettera di presentazione da Jolita Trahan per accedere all’esame che permette di ottenere la qualifica di Nationally Certified Pilates Teacher NCPT.

Quando tutti i requisiti accademici e le competenze richieste sono stati raggiunti e dopo che tutti gli obblighi finanziari verso la scuola sono stati rispettati, la scuola rilascerà un “Attestato di Competenza ”. N.B. Il completamento del programma comprensivo di 450 ore non garantisce la qualifica NCPT, né un contratto di lavoro.

Calendario Corsi 2022 - 2023

Clicca sul bottone per scaricare il calendario corsi per l’anno 2022 – 2023

Faq

Frequently Asked Questions

Non è necessario essere in possesso di particolari qualifiche. E’ importante capire che chi proviene da un settore di discipline corporee e da uno studio di anatomia e fisiologia sarà facilitato. Si richiede una profonda motivazione, determinazione e passione per la materia.

Avvisando per tempo è possibile recuperare l’incontro a cui si è impossibilitati ad andare, unendosi al gruppo di una delle altre sedi distribuite su tutto il territorio nazionale. Vi è inoltre la possilità di recuperare il weekend l’anno successivo nei casi in cui nessuna data coincidesse con i propri impegni o per motivi personali ci si veda costretti ad interrompere il percorso.

No. Il tirocinio viene solitamente svolto nella propria città. Consultando la pagina “Istruttori” è possibile trovare la lista degli insegnanti con attestato Pilates Network presenti nella zona di provenienza. Il prezzo verrà concordato in loco con l’istruttore scelto.

La scuola di formazione Pilates Network è strutturata in maniera che l’allievo abbia la possibilità ed il tempo fra un incontro e l’altro di metabolizzare il materiale e mettere in pratica le nozioni studiate per poi confrontarsi e discutere le problematiche all’incontro successivo. Pilates Network offre una preparazione non solo degli esercizi, ma anche della didattica necessaria per trasmettere la percezione corporea di ogni movimento all’utente durante le lezioni.

L’esperienza ha dimostrato che il modo migliore per iniziare l’approccio al metodo Pilates è tramite lo studio degli esercizi a corpo libero, il “Matwork”. Questo permette all’allievo non solo di poter mettere in pratica la tecnica senza l’obbligo di acquisire costosi macchinari, ma anche di offrire il beneficio del metodo all’utente nell’ambito di una lezione di gruppo, sicuramente meno onerosa rispetto ad una lezione individuale sui grandi attrezzi.

Ogni scuola di formazione della tecnica Pilates ha un approccio diverso. L’aspetto più importante della nostra scuola di formazione è l’elemento didattico e queste nozioni vengono acquisite durante il percorso Matwork. Richiediamo quindi a chi si avvicina al nostro metodo, anche se proveniente da un’altra formazione, di ripartire dalle basi.

In Italia la vigente legislazione non prevede alcun riconoscimento specifico per il settore Pilates, in quanto gli organi competenti, non conoscendo approfonditamente la materia, non sanno dove collocare questa disciplina, se nel fitness, nel settore olistico o riabilitativo/fisioterapico. Non essendo chiara ed esaustiva la normativa in merito all’abilitazione all’insegnamento di queste discipline, la nostra scuola ha scelto di seguire un percorso che garantisca standard qualitativi ed educativi di alto livello, rispettando le linee guida stabilite da APPI (Associazione Professionisti Pilates in Italia), che raggruppa e riconosce tutte le migliori scuole ed insegnanti della disciplina Pilates nel territorio nazionale, tra cui Pilates Network.

Attualmente, la NCPT è l’unica qualifica a livello internazionale che garantisce un livello di qualità nell’insegnamento del metodo Pilates. Per essere ammesso all’esame il candidato deve presentare una lettera scritta dalla sua scuola di formazione dopo aver completato un programma di studio di 450 ore.